Articoli

NHS test
Torna al blog

Press release

Sedamyl sostiene il suo staff con test COVID

L’azienda, situata nello Yorkshire, invita le imprese a sottoporre i lavoratori ai test COVID per favorirne il rientro in sede

 

Le imprese pianificano il rientro dei lavoratori in sede e l’azienda agroalimentare Sedamyl, nello Yorkshire, crea una partnership con l’NHS per il nuovo sistema di test e tracciamento (Test and Trace).

In una fase in cui le attività economiche di tutto il paese programmano il rientro nelle proprie sedi, Sedamyl, situata a Selby, invita altre imprese ad eseguire regolarmente i test COVID-19 nel proprio staff. L’obiettivo è ridurre la diffusione del virus, creare un ambiente sereno per i lavoratori e assicurare la continuità operativa in una situazione economica così incerta.

A novembre 2020, Sedamyl è stata tra le prime società nel Regno Unito ad avviare l’esecuzione di test nella propria sede. Ciò ha permesso di individuare tempestivamente i casi di positivi asintomatici ed evitare la diffusione del virus tra il personale. Grazie ai test settimanali, l’azienda è stata in grado di garantire la sicurezza dei 90 membri dello staff e di oltre 100 collaboratori, riducendo al minimo i disagi per l’organizzazione.

Inoltre, ciò ha permesso all’azienda di realizzare i propri progetti. Tra questi, i piani di espansione annunciati di recente e che porteranno al raddoppio della produzione, alla creazione di nuovi posti di lavoro e linee di produzione, all’espansione del mercato del grano coltivato da agricoltori locali.

Elena Frandino, Amministratore delegato di Sedamyl UK e membro della famiglia che gestisce il business da oltre 60 anni, ha affermato: “Ci siamo resi conto molto presto dell’importanza di garantire al nostro staff un rientro sicuro in un ambiente sano, così da mantenere attiva la produzione ed evitare disagi ai servizi per i nostri clienti.

Ciò ha significato, tra l’altro, investire nell’esecuzione di test settimanali prima che questi fossero disponibili a livello nazionale, e assicurarci che i membri del nostro staff potessero rimanere in isolamento in caso di positività al virus. Inoltre, abbiamo seguito le indicazioni del governo ed eseguito test a flusso laterale in tutta l’azienda, per ottenere risultati rapidi.

(Manuela Pipitone, Lab Manager / Elena Frandino, Amministratore delegato SEDAMYL UK)

 

Incoraggiamo altre imprese locali a seguire le direttive del governo e ad assicurarsi di aver attuato un solido sistema di tracciamento. In attesa di conoscere i prossimi passi della strategia del governo al termine del lockdown, questo aiuterà i lavoratori a rientrare in sede in tutta tranquillità e permetterà alle imprese una continuità produttiva delle proprie attività”.

 

Torna al blog

Press release

Nuovi nomi commerciali Sedamyl

A Luglio 2019, abbiamo intrapreso un nuovo cammino. Oggi, un anno dopo, siamo lieti di annunciare un altro importante passo: i nuovi nomi commerciali Sedamyl.

Il rebranding riguarda il nostro portfolio completo di amidi, sciroppi di glucosio e proteine.  Come parte del rebranding, mettiamo il nostro payoff “naturalmente affidabile” in primo piano, usando la radice “Seda” come elemento principale per rafforzare il legame tra il nome dell’azienda e i prodotti.

Qui di seguito i nuovi brand:

Guarda il video qui

Torna al blog

Press release

Mario Frandino, CEO del gruppo SEDAMYL ed ETEA, è stato nominato Cavaliere del Lavoro

Siamo orgogliosi di condividere la notizia che Mario Frandino, CEO del gruppo SEDAMYL ed ETEA, è stato nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella.

Mario Frandino

Il titolo di Cavaliere del Lavoro è uno dei maggiori traguardi imprenditoriali, attribuito a uomini e donne d’affari che sono stati riconosciuti per i loro risultati commerciali in termini di creazione di posti di lavoro, responsabilità etica e sociale, con l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita e di lavoro in Italia.

Mario Frandino è grato del ruolo attribuito e desidera condividere questo prestigioso risultato con tutti i team Sedamyl ed Etea che hanno contribuito in modo significativo con il loro lavoro nel raggiungere questo grande risultato.